home
company
cinema + tv
  cinema
televisione
musica di carta
fare cinema con i ragazzi
piloti
giochi
contatti




itaeng
La Gabbianella e il Gatto
trama curiosità scheda tecnica trailer

Kengah,una giovane gabbiana, rimane imprigionata in un grande lago di petrolio scaricato da una petroliera: Kengah riesce a riprende il volo ma poi, esausta, precipita a capofitto proprio vicino a Zorba, un grande gatto nero che vive nella città di Amburgo. Il gattone ascolta la triste storia della gabbiana e s'impegna sul suo onore ad esaudire gli ultimi tre desideri della gabbiana morente: covare l'uovo, accudire il piccolo che nascerà e insegnargli a volare. Il gatto mantiene la prima promessa e quando l'uovo si schiude e compare una gabbianella, lui e i suoi amici gatti - Diderot, Colonnello, Segretario, Pallino - le danno il nome di Fortunata. La gabbianella entra così a far parte dei gatti del porto e trova in Pallino, il cucciolo della banda, un fratellino amabile ma geloso e in Zorba un genitore affettuoso.

Fortunata cresce nella certezza di essere un gatto ma viene catturata dai topi e portata al cospetto del terribile Grande Topo.. Per Fortunata pare non esserci scampo ma Zorba e i gatti del porto riescono a salvarla. Ora resta l'ultima e più difficile promessa: insegnarle a volare! Ma Fortunata non riesce a staccarsi da terra, lei ormai si considera un gatto. Disperati, i gatti decidono infine di rompere il grande tabù: parlare con gli umani. Chi sarà mai in grado di ascoltarli? La prescelta è Nina, la giovane figlia di un poeta, il "padrone" della gatta Bubolina... forse perché i bambini, come i poeti, sono ancora in grado di credere nei sogni… E Fortunata, sotto lo sguardo triste e felice di Nina, Zorba e Pallino e dei gatti del porto, riesce finalmente a volare e si unisce ad uno stormo di gabbiani che vola verso il mare.

mappa sito | disclaimer | credits